Musica senza frontiere, Silvia Vaglica in concerto insieme agli allievi della Caritas e Don Bosco


Articolo su Filodirettomonreale.it del 22 giugno 2018:


Concerto Caritas e Don BoscoMonreale, 22 giugno 2018 – Una festa di musica è stata regalata oggi pomeriggio nella chiesa di San Gaetano con il concerto Musica senza frontiere. Nell’ex Albergo dei Poveri si sono esibiti pianisti, percussionisti e chitarristi in ensemble con brani di tutti i generi musicali. I giovani musicisti della Caritas e del Don Bosco sono allievi di Loredana Scalici, Silvia Vaglica e Stefano Romeo. Un repertorio preparato in un solo anno che ha lasciato a bocca aperta il pubblico.

Ventitré artisti, compresi tra gli 8 e i 13 anni di età, hanno avuto la capacità di far cantare il proprio strumento eseguendo brani come quelli di Mozart, Beethoven, Vivaldi.

Il concerto nasce da un’idea di don Ferdinando Toia, direttore della Caritas diocesana, e della pianista Silvia Vaglica per riunire due realtà d’eccellenza: Musica senza frontiere e il laboratorio del Don Bosco Ranchibile.

Musica senza frontiere è un progetto nato più di due anni fa e fortemente voluto da Padre Toia.

I giovani musicisti che si sono esibiti sono: Andrea Agosta, Lisa Venturella, Annalisa Russo, Noemi Crivello, Roberto Viola, Caterina Salvo, Riccardo Affranchi, Miriam Palumbo, Geovanni Manno, Daniele Balsano, Gabriel Manno, Mario Russo, Matilde Vittorino, Arianna Alvich, Tommaso Lannino, Ester Fiorenza, Giorgio Egor Figlioli, Salvatore Ruisi, Andrea Blandino , Roberto Blandino , Nicole Colonna, Silvio Lo Piccolo, Giuseppe Amodeo. (dav)

Link articolo Filodirettomonreale.it


Concerto Caritas e Don Bosco
Concerto Caritas e Don Bosco